Studio Associato Berlanda
Studio Associato Berlanda

Il Fondatore

Nel 1960 il dott. Enzo Berlanda, fondatore dello Studio Associato Berlanda, dopo aver svolto e superato l'esame di Stato, inizia l'attività professionale, prima assieme al fratello Enrico e poi autonomamente. La sede dello Studio è inizialmente posta a Bergamo in via Locatelli, e poi trasferita in via Divisione Julia. Il dott. Berlanda sviluppa la clientela a Bergamo, Milano e in altre città, acquisendo prestigiosi incarichi. Tra i principali quelli della Società Italiana Sviluppo Economico, della Banca di Credito e di Risparmio di Roma e dei fratelli Rumi.

Negli anni Settanta viene aperto un ufficio a Milano in Piazza Castello, che rimane aperto sino al 1978. La sede principale dello Studio è trasferita in via Divisione Julia 7, Bergamo, che é anche la sede attuale.

Il dott. Enzo, affermatosi come professionsta che coniuga la competenza tecnica con la visione strategico-aziendale, è eletto ripetutamente nel Consiglio dell'Ordine dei Commercialisti di Bergamo, entra nel Consiglio di amministrazione della Dalmine Spa e diviene presidente del Collegio sindacale del Credito Bergamasco.

Nel 1979 viene eletto Senatore della Repubblica e tale resterà sino al 1992, quando viene nominato dal Governo Presidente della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB), e si dimette da tutti gli incarichi professionali in ossequio alle imcompatibilità previste dalla legge. Concluso il mandato della CONSOB, il dott. Enzo assume incarichi, tra cui: commissario della Fondazione Cariplo; consigliere della Banca Popolare di Bergamo, di Borsa Italiana, dell'Assicurazione ITAS, della SACBO e della Fondazione della Comunità Bergamasca; vicepresidente della Banca Popolare di Ancona; presidente del Collegio sindacale di Banca Leonardo, Fidelitas e Unicalce; rappresentante degli obbligazionisti Italcementi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Studio Associato Berlanda, Via Divisione Julia 7, 24121 Bergamo (BG), P.IVA: 02145310161